Eros Renzetti
Situation Comedy. Inferno canto V, 2021 [vv. 127-138]
Olio su tela, 110 x 100 cm

Dal catalogo della mostra a cura di Paolo Fiorenzani

«Secondo il racconto di Dante, i due cognati amanti furono colti in flagrante adulterio e uccisi dal marito di lei, Gianciotto Malatesta. Francesca confessa a Dante che fu la lettura del romanzo d’amore di Lancillotto e Ginevra, moglie di re Artù, a renderli consapevoli del reciproco amore e a liberarne la passione. Colpito da una grande emozione, Dante sviene.»

 

Poi mi rivolsi a loro e parla’ io,
e cominciai: “Francesca, i tuoi martìri
a lagrimar mi fanno tristo e pio.

Ma dimmi: al tempo d’i dolci sospiri,
a che e come concedette amore
che conosceste i dubbiosi disiri?

E quella a me: “Nessun maggior dolore
che ricordarsi del tempo felice
ne la miseria; e ciò sa ‘l tuo dottore.

Ma s’a conoscer la prima radice
del nostro amor tu hai cotanto affetto,
dirò come colui che piange e dice.

Noi leggiavamo un giorno per diletto
di Lancialotto come amor lo strinse;
soli eravamo e sanza alcun sospetto.

Per più fïate li occhi ci sospinse
quella lettura, e scolorocci il viso;
ma solo un punto fu quel che ci vinse.

Quando leggemmo il disïato riso
esser basciato da cotanto amante,
questi, che mai da me non fia diviso,

la bocca mi basciò tutto tremante.
Galeotto fu ’l libro e chi lo scrisse:
quel giorno più non vi leggemmo avante”.

 

 

Opera esposta alla mostra: Pittori a Siena per Dante a cura di Paolo Fiorenzani
11 settembre-30 ottobre 2021, Cortile del Palazzo del Rettorato, Banchi di Sotto, 55 – Siena 

Il 10 settembre, alle ore 18, nel Cortile del Palazzo del Rettorato, si è tenuta l’inaugurazione e la presentazione del catalogo della mostra Pittori a Siena per Dante-Gli artisti del Palio per Dante Alighieri.

La mostra sarà visitabile dall’11 settembre al 30 ottobre 2021 secondo il seguente orario:

  • da lunedì a venerdì, 9.00-19.00
  • sabato: 9.00-13.00

 

Privacy Preference Center