Teatro Bonci 1846-2016        |          Comune di Cesena – Assessorato alla Cultura

1846-2016"Spiriti Ardenti"fra arte & fotografia

a cura di Marisa Zattini

Cesena, Galleria Comunale d’Arte, 16 luglio – 23 settembre 2016

Sabato 16 luglio 2016, alle ore 19,00 presso la GALLERIA COMUNALE D’ARTE del Palazzo del Ridotto di Cesena, si terrà l’inaugurazione della mostra SPIRITI ARDENTI-fra arte & fotografia, un omaggio al 170° Anniversario del Teatro “Alessandro Bonci” e al suo costruttore, l’architetto Vincenzo Ghinelli, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Christian Castorri, della curatrice Marisa Zattini e degli artisti coinvolti. Un evento voluto e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena nell’ambito della valorizzazione dell’arte contemporanea.

Il dipinto di Eros Renzetti esposto in mostra
Omaggio a Carolyn Carlson, 2016
olio su tela, 170 x 170 cm
due foto di Gian Paolo Senni
THÈATRE DE LA VILLE DI PARIGI in collaborazione con TEATRO LA FENICE DI VENEZIA
Blue Lady, 1987
Interprete: Carolyn Carlson
Musica: René Aubry
© Photo: Gian Paolo Senni
dal catalogo della mostra edito da Il Vicolo, a cura di Marisa Zattini

Che cos’è il teatro per la città? Da sempre, sin dall’Atene periclea, il Teatro è stato fondamento per la cittadinanza, luogo in cui si forgiavano i valori e la moralità di un intero popolo che vi partecipava attivamente sia da spettatore che da attore, luogo in cui si consolidava la “democrazia”. Un luogo deputato all’autocoscienza e all’appartenenza, alla cultura autoctona, ben più importante dell’agorà. Da molto tempo Cesena ha la fortuna di poter avere un luogo bellissimo per gli spettacoli teatrali. Dapprima il Teatro Spada (posto al primo piano dell’omonimo palazzo) e poi il neoclassico Teatro Alessandro Bonci, progettato dall’architetto di Senigallia Vincenzo Ghinelli (Montescudo 1792-Senigallia 1871), inaugurato il 15 agosto del 1846. Di lui non abbiamo, purtroppo, né fotografie né ritratti ad eccezione di quello eseguito dall’architetto-scultore Ilario Fioravanti. Dal 1846 il Teatro Bonci è stato fulcro di numerosi significativi eventi che hanno lasciato spazio, fra le altre, a due compagnie “locali”, di fama internazionale: il Teatro Valdoca e la Socìetas “Raffaello Sanzio”. Fra i vari spettacoli ospitati sul palcoscenico del Bonci sono state selezionate alcune immagini. Ai sette artisti invitati – PAOLA BABINI (Ravenna 1962), MORENO BONDI (Carrara 1959), PAOLA CAMPIDELLI (Longiano 1948), DANIELE MASINI (Forlì 1951), CARLO RAVAIOLI (Coccolia [Ravenna] 1954), LUCA PIOVACCARI (Cesena 1965), EROS RENZETTI (Roma 1965) – è stato chiesto di reinterpretarle, con il loro stile e la loro sensibilità artistica. Così, in un autentico “cortocircuito”, si offrono oggi allo sguardo – congiuntamente ai dipinti – quale “omaggio nell’omaggio” in un dialogo sincronico e diacronico tra arte figurativa e arte scenica, memoria di una comune radice “visiva” del teatro e dell’arte, senza dimenticare quella speciale dimensione “numerologica” che l’anniversario offre. La mostra si completa con un omaggio a ILARIO FIORAVANTI (Cesena 1922 – Savignano sul Rubicone 2012). Durante il periodo espositivo si terranno alcuni eventi collaterali dedicati alla presentazione di libri (monologhi, poesie, riflessioni filosofiche e altro) – editi per l’occasione – che saranno presentati nella Sala Morellini del Teatro Bonci. Il catalogo (IL VICOLO editore) documenta tutte le opere degli artisti invitati e le fotografie prescelte – di cui un corposo nucleo di scatti dell’architetto-fotografo Gian Paolo Senni, esposti in mostra – i testi istituzionali e critici, un contributo a firma dell’architetto Elisabetta Vasumi Roveri che riassume le vicende storiche del “glorioso” Teatro Alessandro Bonci e una riflessione del poeta-drammaturgo Fabrizio Parrini.


Artisti presenti:
PAOLA BABINI
MORENO BONDI
PAOLA CAMPIDELLI
DANIELE MASINI
LUCA PIOVACCARI
CARLO RAVAIOLI
EROS RENZETTI

con un omaggio a
ILARIO FIORAVANTI


Catalogo della mostra

Spiriti Ardenti
fra arte e fotografia

Genere: catalogo di mostra
Editore: Il Vicolo divisione libri
Curatore: Marisa Zattini
Lingua/Edizione: Italiano
Edizione: 2016
Stampato in 500 copie numerate
Pagine: 128
Formato: 16,7×22 cm
Rilegatura: Brossura


SCHEDA TECNICA
Ente Promotore: COMUNE DI CESENA Assessorato alla Cultura
Evento: “Spiriti Ardenti” fra arte e fotografia
Curatore: Marisa Zattini
Allestimento: Augusto Pompili
Per Info: IAT – Comune di Cesena t 0547 3563

Sede espositiva: GALLERIA COMUNALE D’ ARTE
Ingresso: gratuito
Durata: 16 luglio < 25 settembre 2016
Orario: 18.00 alle 21.00 dal martedì alla domenica 10,30 – 13,00 mercoledì, sabato e domenica
A luglio, venerdì apertura serale fino alle 23,30

Organizzazione e Ufficio Stampa: IL VICOLO Sezione Arte Società di Servizi Culturali & Progetti Espositivi
Via Carbonari 16 – Cesena t 0547 21386 – arte@ilvicolo.com
www.ilvicolo.com